Come scegliere la scarpa da sposa perfetta

 Alte, basse, sandalo, zeppa, open toe, chanel, chiusa, ballerina … insomma le varianti sono tante, i colori pure e la scelta non è facile per un giorno davvero importante. Avere la scarpa giusta il giorno del proprio matrimonio è al quanto fondamentale. Non è possibile sbagliare, per vari motivi: per abbinarle adeguatamente all’abito e per poter star comode in un momento in cui trascorrerete la maggior parte del tempo in piedi. Non pensate che sia un dettaglio di poco conto perché anche se il vestito le coprirà quasi totalmente poi vi accorgerete che il fotografo le valorizzerà parecchio e ve le ritroverete in molte fotografie, quindi scegliete prima l’abito e poi le scarpe.

La prima cosa da tenere presente è il genere del vostro vestito e quindi di conseguenza delle scarpe da scegliere. Se l’abito è elegante, da sera modello sirena vanno benissimo i sandali, se invece è un po’ stile “figli dei fiori” allora potete optare per delle ballerine, se invece è estroso con un gonnellone di organza o di velo allora potete scegliere un elegante open toe. Badate bene che se in genere non siete abituate ai tacchi non fatelo nemmeno in questa giornata, al massimo optate per una tacco 5.

La seconda attenzione va posta al colore e al tessuto. Fino a qualche anno fa si sceglieva una calzatura bianca o al massimo avorio, da qualche anno a questa parte la moda è cambiata. Molti stilisti suggeriscono di indossare scarpe colorate, si parla sempre di toni delicati abbinati o ad un particolare del vestito o al mood del matrimonio. Per esempio ci sono spose che hanno dei nastrini colorati sul vestito ed allora scelgono sandali lilla o rosa che rendono il tutto più originale e non stonano col contesto.

Altro fattore da tenere presente è il luogo dove si svolgerà il matrimonio, se vi è un giardino e si sta all’aria aperta badate bene al tipo di pavimentazione, non è adatto un sandalo dal tacco a spillo lì dove c’è del terreno, lo stesso vale se la location è una sala elegante non è possibile indossare delle ballerine.

Un ultimo elemento è lo sposo. L’altezza del vostro futuro marito conta molto. Se lui è alto quanto voi o non gode di una elevata statura cercate di non imbarazzarlo con tacchi vertiginosi, l’immagine non sarà delle migliori.

Una volta scelte ed acquistate fate bene se le conservate e le riponete con cura nella loro scatola, però una settimana prima dell’evento, cominciate ad indossarle così eviterete che si formino vesciche e cominceranno a prendere la forma del vostro piede.


[fbcomments]