Braccialetti in pizzo, la moda dell’estate

 E’ ormai qualche anno che si vedono in giro dei bracciali colorati che vengono indossati un po’ da tutti sia dalla gente comune che dalle star in televisione … poi si sa bene basta poco per far diventare un semplice accessorio il must del momento.

Spopolano nell’estate del 2011 dei semplicissimi e coloratissimi braccialetti in pizzo raffiguranti tanti quadrifogli cuciti uno di fianco all’altro. Da quel momento in poi sono diventati di moda e tutte le ragazze e le donne di tutte le età hanno cominciato a collezionarli. Gli unici ed originali sono quelli marcati Cruciani. Tutti gli altri non sono altro che delle imitazioni che sono state realizzate.

Questo fenomeno parte da Forte dei Marmi quando in una boutique Cruciani sono state vendute in pochi giorni centinaia di braccialetti. Tutte le donne in vacanza in Versilia avevano il tocco giusto per quell’estate. Dopo un po’ grazie alla Vogue Fashion Night Out questo braccialetto è arrivato a Milano e da lì si è diffuso in tutto il mondo.

La versione originale è fatta da sette quadrifogli realizzati in pizzo di macramè terminanti con una C, quando lo acquistate la boutique vi consegna un certificato di garanzia della casa Cruciani con all’interno un messaggio benaugurante. Insomma un quadrifoglio per ogni desiderio che una donna possa avere. Inoltre tale lavorazione la si può avere nel colore che più si preferisce infatti è stato realizzato in ben 43 varianti di tonalità.

Insomma per ogni outfit è possibile indossare il braccialetto giusto. Solitamente la maggior parte delle persone lo portano d’estate, qualcuna ne mette anche più di uno vicino all’altro per dare un tocco di colore, altre invece lo indossano anche d’inverno. Si può dire che non vi è una stagione preferenziale. Col tempo poi sono state realizzate delle varianti e quindi è possibile acquistarne la versione con la farfalla o ancora quella col cuore. Addirittura si è giunti alla realizzazione del braccialetto Ponte Milvio, caratterizzato da un lucchetto e un catenaccio. La struttura del bracciale è sempre la stessa: pizzo e cordoncino da legare sotto il polso passando nell’occhiello, ciò che cambia è l’immagine raffigurata. Se ne volete anche voi qualcuno potete acquistarli anche via web.


[fbcomments]